Oltre a suscitare interesse, può aiutare a responsabilizzare i clienti esistenti.

  • Post author:
  • Post category:blog

Oltre a suscitare interesse, può aiutare a responsabilizzare i clienti esistenti.

Siegel ha anche riscontrato un grande successo nell’associare casualmente i clienti per sessioni di formazione in piccoli gruppi.

“Abbino persone che non si conoscono e ha funzionato alla grande”, dice. “Mantiene le persone responsabili e ha portato a grandi amicizie”.

Non riposare sugli allori

Sebbene Siegel abbia una clientela fedele, vuole essere pronto a resistere a pressioni economiche impreviste oa mutevoli circostanze della vita. Quindi, l’ingegnere del software diventato imprenditore del fitness trascorre una notevole quantità di tempo nell’identificare i mercati di destinazione e le opportunità di networking.

A volte ci vuole coraggio per essere un autopromotore. Ma Siegel dice che essere timidi e sedersi aspettando che i clienti cadano dal cielo non è la strada per un business di successo. Il vecchio approccio dell’incontro e del saluto funziona ancora meglio. Fare rete con altri proprietari di attività commerciali nel quartiere e consegnare loro biglietti da visita aggiunge quel tocco personale. Parla anche in occasione di eventi, college e si incontra con professionisti durante le colazioni: lo chiami, Siegel è lì per cogliere l’opportunità.

Quello che ci vuole

Questo articolo delinea le considerazioni chiave per i personal trainer certificati ACE che intendono avviare la propria attività di formazione personale a domicilio, nonché per gli altri che desiderano portare la propria attività in casa a un livello superiore.

Primo: controlla la tua zona

Prima di iniziare a pulire il seminterrato, tuttavia, potresti voler controllare le leggi sulla zonizzazione della tua comunità per vedere se sei autorizzato a gestire un’attività in casa.

Siegel ha consultato l’ordinanza della sua città e ha ricevuto il via libera per aprire la sua casa per affari purché il numero di clienti non superi i cinque alla volta.

Traduzione: “Non ho potuto tenere una lezione di esercizi di gruppo”, afferma Siegel. Ciò violerebbe l’ordinanza. Non tutte le case residenziali possono funzionare come entità commerciale. Contatta il https://prodottioriginale.com/varicobooster/ tuo ufficio comunale di zonizzazione e pianificazione per saperne di più.

Conosci la tua responsabilità

In qualità di proprietario di una casa, è anche tua responsabilità mantenere sicura l’area di allenamento designata e assicurarti che venga aggiunta una copertura aggiuntiva all’assicurazione del proprietario della casa, se richiesta in base ai termini della tua polizza. Inoltre, è tua responsabilità garantire un’assicurazione di responsabilità professionale in base alle esigenze e alla struttura uniche della tua attività. L’adozione di questi passaggi, oltre a seguire i processi di screening sanitario pre-partecipazione appropriati e la firma di moduli legali da parte dei clienti non può proteggere i formatori dall’essere citati in giudizio. Ma può fornire tranquillità.

Acquisto di attrezzature

Per molti formatori, l’acquisto di attrezzature può essere un costoso investimento iniziale. Tuttavia, Jonathan Ross, ACE Personal Trainer dell’anno 2006, proprietario dell’attività di personal training a domicilio Aion Fitness, LLC e direttore dell’allenamento personale presso lo Sport Fit-Total Fitness Club di Bowie, Md., ritiene che più attrezzature non siano necessariamente necessarie. equivale a un allenamento migliore.

Il suo consiglio: Decidi il tipo di allenamento e la programmazione degli esercizi che desideri fornire prima di spendere soldi per l’attrezzatura.

“Per $ 200 a $ 500, puoi ottenere una configurazione abbastanza decente”, afferma Ross. “Sono un grande fan dell’allenamento a corpo libero, ma è necessario che i clienti accettino quel tipo di allenamento”.

Siegel ha speso circa $ 5.000 per l’acquisto di attrezzature. Tra le sue attrezzature ci sono una macchina per lat pull-down, leg curl e leg extension, un’altra per squat e file seduti. Comprò anche diverse panche, manubri (da 1 a 65 libbre) e pesi liberi.

Rinnovare la tua casa per l’allenamento personale: pro e contro

Altre considerazioni includevano il parcheggio, un bagno e il mantenimento dello spazio abitativo separato. Siegel ha fatto un investimento significativo e senza nome per costruire il suo vialetto per il parcheggio dei clienti, che ha richiesto lo spostamento di un muro di contenimento. Dopo aver sentito la tensione sulla sua famiglia, Siegel ha anche costruito un ingresso separato per i clienti, che ha contribuito a mantenere la pace. Un bagno per i clienti è una buona idea per motivi di privacy e legali. Gli avvocati consigliano ai formatori di comunicare chiaramente ai clienti le aree della casa che sono private e quelle designate come aree di allenamento, che svolgerebbero un ruolo significativo in un caso giudiziario.

Per Siegel, ci sono molti vantaggi nel lavorare da casa. Ecco probabilmente il più grande:

“Anche se inizio la mia giornata alle 5 del mattino, mi sveglio, mi lavo i denti, indosso i vestiti e scendo nel seminterrato”, dice. La flessibilità è un altro vantaggio. Quando un cliente annulla, Siegel approfitta di quell’ora libera, recuperando scartoffie, portando avanti i suoi sforzi di marketing o facendo altre faccende.

“Ci sono almeno altre 10 cose che posso realizzare durante quel periodo”, dice.

Formazione per il marketing personale

Far circolare la voce sui suoi affari rimane una priorità per Siegel. Forse è la conoscenza diretta di Siegel della precaria sicurezza del lavoro e dei dolori della perdita del lavoro che guidano i suoi instancabili sforzi. Ecco alcuni degli strumenti che Siegel ha applicato con successo:

Referral dei clienti: sono il gold standard per creare nuovi affari.Partecipare a gruppi di networking: esplora le colazioni di lavoro presso il tuo Rotary Club o Camera di Commercio locale se desideri attrarre professionisti. Siegel paga una quota annuale per entrare a far parte di Business Networking International, una grande organizzazione aziendale (www.bni.com). Gli incontri in piccoli gruppi hanno un rappresentante per ciascuna professione. Molti uomini d’affari apprezzano i personal trainer per il loro know-how nel spianare la strada a uno stile di vita più sano. Questi incontri sono ottimi modi per stabilire rapporti e fiducia. “Di solito, ottieni prima le persone nel tuo gruppo, il che porta ai referral”, afferma Siegel. Internet è un ottimo posto per esplorare i gruppi di business networking regionali.È probabile che la pubblicità su bacheche, posta diretta, giornali e riviste fornisca risultati contrastanti. Nelle parole di Siegel, “Ogni tentativo è un’avventura”.Considera l’offerta di pacchetti scontati. Il pacchetto di Siegel – compra sei sessioni, prendine una gratis – ha funzionato bene per lui.Esplora la tua area per potenziali clienti e poi segui quel mercato. Siegel ha camminato per le attività commerciali del quartiere per estendere un invito personale per un mixer nella sua palestra. Sente che il denaro speso per l’acquisto di cibi e bevande per ciascuno dei tre mixer è stato un piccolo prezzo da pagare per soddisfare quasi 100 potenziali clienti.Crea un sito web. Assumere un web designer per creare un prodotto professionale con contenuti educativi gratuiti, come strategie motivazionali, consigli sugli esercizi e articoli di fitness da fonti affidabili, può essere un buon modo per i formatori di spargere la voce. Oltre a suscitare interesse, può aiutare a responsabilizzare i clienti esistenti. I costi per il web design variano ampiamente, a seconda della complessità, e il costo di manutenzione mensile è di $ 20 e oltre.

Lezioni imparate

Anche le migliori campagne di marketing non possono sopperire alla mancanza di esperienza. Siegel raccomanda che i nuovi professionisti certificati ACE trascorrano almeno un anno in apprendistato prima di immergersi nel lavoro autonomo.

“Questo perché vuoi imparare di cosa tratta il business ed essere sicuro che questo sia ciò che vuoi fare”, afferma Siegel. “Una volta che ti impegni, devi lavorare fino in fondo e avrai successo.”

Prima che Siegel venisse licenziato, il suo stipendio annuale era di 90.000 dollari. Ora il suo stipendio è notevolmente più alto. Non darebbe una cifra esatta, ma dice che i formatori possono fare un reddito a sei cifre, a condizione che siano disposti a lavorare sodo e fare il possibile.

“Lavoro più duramente di quanto abbia mai fatto prima, ma mi diverto anche più di quanto abbia mai fatto prima”, afferma Siegel.

Scopri come addestrare i clienti a essere più sani e felici come Personal Trainer certificato ACE

Ottieni la certificazione

Se ti sei perso ACE Fitness Expert Il Senior Consultant Personal Training, Jonathan Ross, parla delle pulizie di primavera su “The Balancing Act” di Lifetime, guarda la clip qui sotto. In esso, discute l’importanza del sonno, come trovare il tempo per esercitare e gli esercizi reali che trarranno il massimo da un breve allenamento.

Diventa sano e attivo con i suoi consigli per le pulizie di primavera!

Guarda il precedente ACE sui segmenti “The Balancing Act”:

Febbraio: Jonathan Ross spiega la relazione tra esercizio fisico e salute del cuoreGennaio: Jonathan Ross dà consigli su come rispettare i tuoi propositiDicembre: Christ Freytag parla di salute e fitness durante le vacanzeNovembre: Chris Freytag parla di diabete ed esercizio fisicoOttobre: ​​Chris Freytag sfata i miti del fitness

Hai mai pensato che guardare Dora l’esploratrice o Max e Ruby potesse influire sulle abilità atletiche di tuo figlio? Bene, un nuovo studio condotto da ricercatori dell’Università di Montreal e dell’ospedale universitario Sainte-Justine Mother and Child in Canada suggerisce proprio questo.

Sebbene gli scienziati abbiano già dimostrato una correlazione tra l’esposizione alla TV in età prescolare e il grasso corporeo nei bambini di quarta elementare, la ricerca più recente descrive in dettaglio una correlazione specifica tra il girovita e le loro prestazioni sportive.

In un’indagine su più di 1.300 bambini di età compresa tra 2 e 4 anni e mezzo, i ricercatori hanno scoperto che ogni ora di TV era coerente con una riduzione della distanza che i bambini erano in grado di saltare, un’abilità necessaria nelle prestazioni di calcio, pattinaggio, basket e molti altri. altri sport giovanili.

I bambini di 2 anni e mezzo hanno sperimentato una differenza positiva di 0,13 pollici nelle loro dimensioni della vita, mentre i bambini di 4 anni e mezzo hanno avuto una differenza di 0,019 pollici nella loro vita per ogni ora di TV che guardavano al di sopra della loro dose settimanale all’età di 2 anni e mezzo .

In media, il gruppo di controllo più giovane guardava circa 9 ore di TV a settimana, mentre il gruppo più anziano guardava quasi 15 ore a settimana.

“La linea di fondo è che guardare troppa televisione – oltre gli importi raccomandati – non va bene”, ha detto l’autore senior dello studio, la dott.ssa Linda Pagani in un comunicato stampa universitario. “Negli ultimi decenni ci sono stati aumenti drammatici del peso non salutare sia per i bambini che per gli adulti. Anche il nostro tenore di vita è cambiato a favore di cibi più facilmente preparati, ricchi di calorie e pratiche sedentarie. Guardare più televisione non solo spiazza altre forme di istruzione e attività piacevoli e attive, ma li espone anche al rischio di apprendere informazioni imprecise su un’alimentazione corretta”.

Combatti il ​​caldo rinfrescandoti con queste prelibatezze facili da preparare con alcuni dei prodotti estivi di stagione! Con frutta dolce come mirtilli e melone, insieme a verdure fresche ed erbe aromatiche come cetrioli e menta, queste semplici ricette sono uno spuntino estivo speciale che piacerà sia a te che ai tuoi bambini.

2 tazze di yogurt bianco scremato1/2 tazza di pezzi di ananas1 banana1 arancia, sbucciata e tagliata a metà1/2 tazza di pezzi di mango1/2 tazza di fragole1/4 tazza di mieleBicchieri di carta piccolibastoncino del ghiacciolo

Mettere tutti gli ingredienti in un frullatore e frullare fino a che liscio. Versate nei pirottini di carta e mettete al centro un bastoncino di ghiacciolo. Congelare durante la notte. Per servire, staccare i bicchieri di carta dai ghiaccioli e buon appetito!

½ anguria di media grandezza1 melone1 melone melata1 lime½ tazza di menta fresca, tritata finementetazza di miele

Tagliare a metà il melone e il melone e togliere i semi. Per creare le palline di melone, utilizzare un melone (che si trova nel corridoio delle attrezzature da cucina della maggior parte dei negozi di alimentari) per raccogliere ciascuna metà del melone in una grande ciotola . In una piccola ciotola separata, spremere il succo di un lime. Mescolare il miele e la menta tritata nel succo di lime e mescolare bene. Cospargere le palline di melone e mescolare. Servire freddo.

4 albicocche mature½ tazza di yogurt magro alla vaniglia¼ tazza di mirtilli freschi (o frutta secca – mirtilli, mirtilli o ciliegie)

Tagliate ogni albicocca a metà, togliendo il seme al centro. Mettere le metà delle albicocche su un piatto con il lato del nocciolo rivolto verso l’alto. Versare circa 1 cucchiaio di yogurt nell’area snocciolata della metà dell’albicocca e ripetere fino a riempire tutte le metà dell’albicocca. Infine, guarnisci lo yogurt con un mirtillo (o qualsiasi altra bacca tu scelga) e servi.

1 cetriolo inglese½ limone1-2 cucchiaini. peperoncino in polvere1 cucchiaino. sale

Tagliare il cetriolo a fette di 1/8 di pollice. Spremere il limone sulle fette di cetriolo, quindi cospargere di sale e peperoncino in polvere.

Fit Food: Mangiare bene per la vita Scopri altre ricette semplici e appetitose che utilizzano di tutto, dalle albicocche alle zucchine! Acquista il libro →

La dieta DASH, che sta per “Dietary Approaches to Stop Hypertension”, è un programma alimentare popolare consigliato per la prevenzione e il trattamento dell’ipertensione (o pressione alta). Se soffri di ipertensione, il tuo medico potrebbe consigliarti di utilizzare la dieta DASH da sola o in combinazione con i farmaci per ridurre la pressione sanguigna a un livello sano.

Anche se non hai l’ipertensione, il piano alimentare DASH è ideale anche per perdere chili indesiderati e abbassare i livelli di colesterolo e zucchero nel sangue. È un piano flessibile che non richiede alimenti speciali e offre una varietà di scelte per adattarsi ai gusti individuali.

Segui questi passaggi di base per iniziare a vivere nel modo DASH:

Riduci l’assunzione di sodio. La tipica dieta americana contiene troppo sodio, che contribuisce notevolmente all’ipertensione.Lancia la saliera: prova a sostituire erbe, spezie, limone, lime, aceto o vino per aggiungere sapore.Leggi l’etichetta nutrizionale: gli alimenti trasformati hanno il più alto contenuto di sodio. Scegli alimenti “a basso contenuto di sodio”, che contengono il 5% o meno del valore giornaliero (DV) di sodio.Sii consapevole dell’assunzione totale di sodio: il piano DASH raccomanda un’assunzione non superiore a 2.300 mg di sodio al giorno. A seconda del tuo stato di salute, ti potrebbe essere consigliato di abbassare il tuo obiettivo a 1.500 mg o meno al giorno. Ricorda, una minore assunzione di sodio può portare a un migliore controllo della pressione sanguigna. Fai il pieno di frutta e verdura.Consuma una varietà di colori per ottenere il massimo beneficio nutrizionale.Prodotti freschi, congelati, in scatola e secchi sono tutte scelte accettabili. Tuttavia, tieni presente il contenuto di sodio degli alimenti in scatola e il contenuto di zucchero della frutta secca.Frutta e verdura intere sono preferite rispetto al succo, anche se i succhi di frutta o verdura al 100% sono accettabili con moderazione.Rendi la maggior parte dei tuoi cereali “cereali integrali”.Gli alimenti “integrali” includono prodotti che elencano i cereali integrali per primi o secondi nell’elenco degli ingredienti, quelli etichettati come “100% cereali integrali” e quelli con almeno 8 grammi di cereali integrali per oncia.Passa a latticini a basso contenuto di grassi o senza grassi.Mangia carne magra, pollame, pesce e uova.Limita le carni rosse e lavorate, che hanno un alto contenuto di grassi saturi.Consumare noci, semi e legumi (cotti, fagioli secchi e piselli)Le noci contengono grassi salutari per il cuore, ma sono più caloriche. Presta molta attenzione alle dimensioni delle porzioni.Goditi un pasto senza carne utilizzando prodotti a base di soia e legumi 2+ volte a settimana.Usa grassi e oli con parsimoniaRiduci l’assunzione di grassi saturi e soprattutto evita i “grassi trans” che ostruiscono le arterie, entrambi elencati sull’etichetta nutrizionale. I grassi trans possono anche essere individuati come “oli parzialmente idrogenati” nell’elenco degli ingredienti.Diminuisci l’assunzione di dolci e zuccheri aggiuntiInvece di definire alcuni cibi “off limits”, consenti il ​​cibo spazzatura con moderazione.Combina DASH con un’attività fisica regolareUno stile di vita fisicamente attivo è essenziale per una buona pressione sanguigna, perdita di peso e salute generaleObiettivo per 150 minuti di attività fisica moderata a settimana (ad esempio, camminata veloce per 30 minuti, quasi tutti i giorni della settimana).Risorse addizionaliConsiglio americano sull’esercizioNOI.